SPEDIZIONE VELOCE GRATUITA SOPRA 55 EURO - POSITIVE VIBES FOR YOUR DAILY LIFE - ETICAMENTE MADE IN ITALY
0 Carrello
Aggiunto al Carrello
    Hai gioielli nel tuo carrello
    Hai 1 gioielli nel tuo carrello
    Totale

    Pillole di gioia di CRM

    Come pulire i tuoi gioielli con quello che hai in cucina!

    Come pulire i tuoi gioielli con quello che hai in cucina!

    Vuoi indossare proprio quel paio di orecchini - come i ginkgo biloba Palermo- ma ti sei accorta che si sono scuriti?  In pochi minuti e senza dover uscire dalla tua cucina puoi risolvere il problema con il vecchio rimedio della nonna, sempre efficace!

    Argento: di cosa hai bisogno? Una bacinella, acqua del rubinetto, detersivo per piatti ed un panno di cotone.

    Prendi una bacinella ed adagia al suo interno tutti i gioielli, dai una spruzzata di detersivo per i piatti ed aggiungici dell'acqua del rubinetto. Aspetta il tempo di preparare una moka e... voilà! Prendi un pezzo alla volta, lavalo sotto l'acqua corrente e puliscilo con il panno in maniera delicata, cosi che il nero vada via ed il tuo gioiello splenda!

    Bronzo: di cosa hai bisogno? Una bacinella, aceto bianco, sale ed un panno di cotone.

    Prendi la bacinella, metti un bel cucchiaio di sale fino, aggiungi l'aceto in modo che sia almeno tre volte il sale, adagia al suo interno tutti i gioielli ed aspetta qualche minuto ( non troppi: da tre a cinque). Recupera le tue gioie e passale sotto l'acqua per poi asciugarle con il panno. 

    Ora sarai pronta a splendere ancora di più con i tuoi gioielli preferiti! 

    Importante: se i gioielli sono dorati o ramati non devono essere trattati altrimenti la patina si rovinerà. Basta che, dopo averli acquistati, non li fai bagnare da prodotti chimici ( come shampoo, saponi profumati, profumi)...e rimarranno sempre perfetti!